Trasporto privato disabili: quali sono le dotazioni a bordo per facilitare il trasporto

Le società di ambulanze private spesso sono chiamate per occuparsi del trasporto disabili per cui le normali automobili non sono attrezzate. Ecco quali sono i sistemi a bordo di un ambulanza privata che agevolano il trasporto dei disabili.

Sedile girevole.

Per il trasporto disabili il sedile a rotazione delle ambulanze private agevola la salita e la discesa dal veicolo. Chi ha una ridotta capacità motoria, soprattutto agli arti inferiori, è facilitato dal sedile a rotazione, il quale viene montato su una piastra girevole così non p necessario piegare a alzare le gambe. La rotazione del sedile porta il passeggero disabile all’esterno senza che debba muovere le gambe. Questo tipo di dispositivo a bordo delle ambulanze private può essere manuale o elettrico ed è indicato per i pazienti impossibilitati  a camminare o che usano il bastone o altri ausili.

Sistemi per ancoraggio della carrozzina.

La piastra per ancoraggio della carrozzina è il sistema migliore che permette di montare a bordo del mezzo la sedia a rotelle. Ogni genere di mezzo può essere attrezzato in questo modo per agevolare il trasporto di persone sulla sedia a rotelle. L’ancoraggio spesso è automatico ma può anche essere controllato tramite dei pulsanti. Una volta a bordo, la carrozzina è agganciata per garantire maggiore sicurezza. In caso di emergenza, la piastra di ancoraggio ha un sistema per lo sgancio. Sul mezzo per il trasporto disabili possono essere montati dei binari per consentire lo scorrimento della carrozzina dentro la vettura.

Gru solleva persone.

Le ambulanze private e i mezzi per il trasporto disabili privati possono avere a bordo una pratica gru che serve a sollevare i pazienti con ridotte capacità motorie.  Grazie a questo dispositivo, il paziente può salire e scendere dal mezzo senza alcun problema. La piccola gru può essere montata sul mezzo per il trasporto dei disabili sul retro oppure sol tettuccio in corrispondenza delle portiere per il passeggero. I comandi possono essere guidati dal conducente o anche dal paziente stesso.

Altro su ambulanze-privateroma.it .