Che si tratti di mobili, indumenti, giochi o libri, i prodotti di seconda mano si trovano un po’ dappertutto. Chi desidera iniziare ad approcciarsi a questo tipo di mercato che è in continua crescita, ha diverse possibilità. Queste sono le migliori soluzioni per trovare o vendere prodotti second hand.

I mercati fisici di quartiere ed eventi dedicati

I mercatini rionali delle pulci organizzati nel fine settimana richiamano sempre più pubblico perché è facile trovare delle vere chicche, spesso provenienti dagli sgomberi. Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.sgomberiroma.it

Oltre ai mercati settimanali o mensili, sono organizzate fiere ed eventi dedicate esclusivamente al vintage che sono frequentatissimi, segno di quanto il second hand abbia mercato al giorno d’oggi. Sono fiere in cui le persone sono addirittura disposte a pagare un biglietto per comprare poi a peso. Infatti, spesso in questi eventi gli indumenti non si pagano a pezzo ma in base al peso, rendendo possibili grandi affari.

Le app per smartphone

Spuntano proprio come funghi le app per smartphone dove trovare oggetti di seconda mano. Sono facilissimi da scaricare sul proprio smartphone subito dopo, si può iniziare a comprare che vendere prodotti usati di ogni sorta. È un sistema divertente ma che aiuta a guadagnare dagli oggetti che si usano più. Inoltre, sono perfette per dare una seconda vita a prodotti che magari provengono dai traslochi e dagli sgomberi.

Sui social network

Anche sui social network è possibile trovare prodotti di seconda mano. Ci sono oggi sezioni apposite per inserire annunci di vendita di oggetti usati. Allo stesso modo, gli utenti possono inserire un annuncio per cercare prodotti second hand.

I siti internet specializzati

Ancor prima dei social network e delle app per smartphone, sono arrivati i siti internet specializzati nella compravendita di oggetti di seconda mano come mobili, vestiti, oggettistica, giocattoli ma anche veicoli. È più facile di quanto si possa pensare cercare quello che si desidera, comunicare con il venditore, concordarsi sul prezzo, organizzare la spedizione e inviare il pagamento con metodi virtuali, sempre sicuri.

Di Editore